Tag Archives: deterioramento cerebrale

News

UN POTENTE ED ECONOMICO FARMACO NATURALE PER PROTEGGERCI DALLA DEMENZA E DALL’INVECCHIAMENTO CEREBRALE


Una semplice integrazione di acido folico potrebbe proteggerci dalla demenza e più in generale dall’ invecchiamento del cervello

 

Una delle possibile emergenze sanitarie del futuro potrebbe essere rappresentata dalla malattia di Alzheimer.

Non solo la popolazione mondiale (fortunatamente) invecchia sempre più, ma iniziano a comparire anzitempo forme di demenza o deterioramento cerebrale anche in età più giovane.

La metilazione gioca un ruolo chiave in tutto questo, e la carenza di vitamine B, in particolar modo B9 (nota anche come acido folico o folina o folato) è chiaramente correlata con un invecchiamento precoce,

Uno studio effettuato nel mese di novembre 2016 ha dimostrato come un corretto apporto di acido folico nonché una sua integrazione (laddove necessario) potrebbe offrire un valido supporto e rappresentare un trattamento profilattico o addirittura terapeutico nella protezione dall’invecchiamento del cervello e dalla malattia di Alzheimer.

Ricordiamo a lettori che le vitamine del gruppo B si trovano nei semi oleosi, nei legumi e nelle verdure a foglia verde.

Ne sono particolarmente ricchi la soia rossa, il lievito di birra, il germe di grano e i semi di girasole.

 

Fonte:

Mol Neurobiol. 2016 Nov;53(9):6548-6556. Epub 2015 Dec 1.Folic Acid Alters Methylation Profile of JAK-STAT and Long-Term Depression Signaling Pathways in Alzheimer’s Disease Models.Li W1Liu H1Yu M1Zhang X1Zhang Y2Liu H2Wilson JX3Huang G4.

Read More
News

IL MAGNESIO PER IL CERVELLO


memoriaSapevate che la concentrazione maggiore di magnesio si trova in una zona del cervello nota come ippocampo?

La zona dell’ippocampo è estremamente importante per memorizzare e per ricordare ed è una delle aree più importanti coinvolte nel deterioramento cerebrale nella malattia di Alzheimer.

Il magnesio è in grado di proteggere questa area del cervello in caso di stress prolungati (che si rivela molto pericoloso per le persone costantemente irritabili e sempre stressate).

Un deficit cronico di magnesio (e al pari una sua integrazione) in varie forme nonchè un’alimentazione può essere estremamente importante per prevenire il deterioramento cerebrale in soggetti con familiarità a malattie conseguenti allo stress.

Da questo punto di vista ricordiamo che i semi oleosi (noci, nocciole, mandorle, pinoli, anacardi, noci del brasile) e alcuni vegetali a foglia verde sono risorse straordinarie di magnesio. Per i più golosi ricordiamo che il cioccolato fondente ne è una straordinaria fonte.

 

Read More