News

ANTIBIOTICI E INFEZIONI: QUANDO UN FARMACO NON CURA PIU’

L’assunzione continua di alcuni alimenti contenenti tracce di antibiotici potrebbe spiegare l’aumento di rischi di resistenza agli antibiotici

Il problema della resistenza agli antibiotici è in continuo aumento. La notizia di poco tempo fa e quella relativa alla scoperta degli Stati Uniti di un batterio super resistente in grado di vincere qualsiasi trattamento farmacologico.

Tale pericolo espone non soltanto soggetti che hanno assunto antibiotici per lungo tempo ma anche le persone che non ne hanno mai assunte e che però sono solite consumare ingenti quantità di proteine animali, soprattutto se provenienti da animali da allevamento.
Questi ultimi infatti, stipati in spazi estremamente ristretti e alimentati in condizioni pessime, alimentati con mangimi a base di mais in grado di aumentare in modo verticale la concentrazione di grassi insaturi omega 6 (notoriamente pro-infiammatori e quindi molto pericolosi per la nostra salute), per poter sopravvivere in queste orribili condizioni e non morire di infezioni vengono spesso dopati con farmaci antibiotici che entrano poi ovviamente nella carne che consumiamo.

Al di là della considerazione di carattere eminentemente etico che si voglia o possa esprimere sul trattamento riservato agli animali, va segnalato il pericolo di un’assunzione massiccia di carne contenente antibiotici.

Articoli correlati:

     http://www.vladimirocolombi.it/2016/05/28/antibiotici-e-infezioni-quale-futuro/

      http://www.vladimirocolombi.it/2017/03/27/antibiotici-intestino-e-diabete-1/

     http://www.vladimirocolombi.it/2016/06/08/un-farmaco-che-e-un-alimento-contro-diabete-tumori-e-virus-il-fungo-inonotus-obliquus-chaga/

    http://www.vladimirocolombi.it/2016/06/24/laglio-antibiotico-non-solo-contro-i-vampiri/

Vladimiro Colombi
Vladimiro Colombi è ritenuto uno dei maggiori esperti in naturopatia (non medico e non biologo nutrizionista). Le sue conoscenze estremamente aggiornate si basano sui più recenti e rivoluzionari studi che hanno analizzato la relazione tra la naturopatia e il cibo.
Related Posts

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage