News

COMBATTI IL VIRUS DELL’HERPES IN MODO NATURALE

Il tè è la seconda bevanda più consumata al mondo. Gli effetti benefici del tè sono stati in gran parte attribuiti al suo contenuto di un principio attivo denominato “catechina”.

 

Il tè nero è derivato dalle foglie della pianta Camellia sinensis, ed è ricco di polifenoli ( teaflavina, in particolare teaflavina TF1, teaflavina-3-monogallate TF2A, teaflavina-3′-monogallate TF2B, e theaflavin-3).

Un virus fastidioso e noto a molti è quello dell’herpes, non necessariamente pericoloso se il sistema immunitario è in grado di svolgere le sue funzioni in modo ottimale.

Con l’aumento di ceppi resistenti HSV (questo è il nome con cui si identifica comunemente il virus dell’herpes), vi è la necessità di sviluppare nuovi trattamenti anti-herpes.

Ebbene una ricerca del 2015 ha dimostrato come dal tè sia possibile estrarre qualche utile principio attivo in grado di proteggere l’organismo dal virus dell’herpes simplex.

Forse l’abitudine britannica di sorseggiare tè potrebbe essere un esempio per tutti…..

 

 

Fonte:

Antiviral Res. 2015 Jun;118:56-67. doi: 10.1016/j.antiviral.2015.03.009. Epub 2015 Mar 27.Antiviral activity of theaflavin digallate against herpes simplex virus type 1.de Oliveira A1Prince D1Lo CY2Lee LH3Chu TC4.

Vladimiro Colombi
Vladimiro Colombi è ritenuto uno dei maggiori esperti in naturopatia. Le sue conoscenze estremamente aggiornate si basano sui più recenti e rivoluzionari studi che hanno analizzato la relazione tra l’alimentazione e i veri meccanismi del metabolismo umano.
Related Posts

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage