News

PROSTATITE CRONICA, DOLORE CRONICO E INTESTINO

Un importante contributo nel completamento del trattamento e della gestione dei dolore pelvico cronico maschile e nella prostatite potrebbe arrivare proprio dal benessere dell’intestino

 

 

L’analisi del microbioma umano continua a rivelare associazioni nuove e inesplorate.Se è vero che in alcune malattie (come nel cancro del colon-retto), l’alterazione cronica della flora batterica intestinale è un punto fermo diversa è la situazione in ambiti infiammatori cronici più “sfumati” (ma non poco fastidiosi). Due di queste condizioni, la prostatite cronica e la sindrome da dolore pelvico cronico sembrano avere una muLtifattorialità eziologica (stress, alimentazione, famigliarità).

La medicina allopatica nonostante i numerosi tentativi farmacologici per il trattamento della prostatite cronica con monoterapia ha visto un successo limitato, che si pensa sia dovuto proprio alla mutlifatorialità delle cause.

Una ricerca (https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28217695) ha mostrato come l’alterazione della flora batterica intestinale (microbiota) sia direttamente correlata con la gravità della malattia (e il grado di disbiosi nelle urine).

Ancora una volta emerge il sospetto che l’intestino sia davvero un coacervo di funzioni non del tutto esplorate da cui partire per studiare e forse un domani risolvere molti disturbi cronici.

 

Fonte:

Ann Transl Med. 2017 Jan;5(2):30. doi: 10.21037/atm.2016.12.32.Gut microbiome and chronic prostatitis/chronic pelvic pain syndrome.Arora HC1Eng C2Shoskes DA1.

 

 

Per visionari i video registrati a Telecolor e in studio clicca i link sottoindicati:

 

 

http://www.telecolor.net/2014/12/intestino-ecco-come-proteggerlo-attraverso-lalimentazione/

 

http://www.youtube.com/watch?v=LK1xwC4z3ug

 

http://www.youtube.com/watch?v=X4bEC546VJo

 

http://www.youtube.com/watch?v=KUsUe1KsQHs

 

http://www.youtube.com/watch?v=9xW8Tqw8FLI

Vladimiro Colombi
Vladimiro Colombi è ritenuto uno dei maggiori esperti in naturopatia. Le sue conoscenze estremamente aggiornate si basano sui più recenti e rivoluzionari studi che hanno analizzato la relazione tra l’alimentazione e i veri meccanismi del metabolismo umano.
Related Posts

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage