News

CERVELLO E CUORE: COSA DICE LA NATUROPATIA

cuore e menteLa relazione tra la condizione vascolare e cognitiva del soggetto sembra essere oramai chiaramente provata. Anche nel corso di una registrazione a Telecolor avevo avuto modo di trattare l’argomento con Micol Baronio…..

La naturopatia da sempre lega l’efficienza cardiaca a quella cerebrale…….

Sappiamo infatti da tempo che malattie virali, terapia per malati oncologici (tumori) e stress possono essere tra i fattori più pericolosi per la nostra efficienza.

In un recente studio del giugno 2015 (Radiology 2015 Jul 28:142488)  è stato dimostrato come il consumo di alcune sostanze notoriamente pericolose per la condizione cardiovascolare (come l’alcool per esempio) sono direttamente correlate a una riduzione delle dimensioni di alcune zone cerebrali.

Un po’ come dire che se il cuore funziona bene è possibile prevenire malattie cerebrali come per esempio Alzheimer e demenza.

Ne discende quindi che tutte le armi che la naturopatia mette a disposizione per la prevenzione degli infarti (magnesio, omega 3, taurina, d-ribosio, l-carnitina tanto per citarne alcune) potrebbero essere utili in modo indiretto anche per la prevenzione della degenerazione cerebrale.

Vladimiro Colombi
Vladimiro Colombi è ritenuto uno dei maggiori esperti in naturopatia. Le sue conoscenze estremamente aggiornate si basano sui più recenti e rivoluzionari studi che hanno analizzato la relazione tra l’alimentazione e i veri meccanismi del metabolismo umano.
Related Posts
PROBIOTICI E IPERTENSIONE
maggio 17, 2017

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage