News

IL MELOGRANO, L’ANTIINFIAMMATORIO CHE CI FA VIVERE A LUNGO

Abbiamo spiegato in precedenza che il melograno è un alimento funzionale che potrebbe avere proprietà antitumorali (http://www.vladimirocolombi.it/2015/10/21/il-melograno-e-i-tumori/).

Punica granatum (melograno) è un frutto commestibile originario del Medio Oriente che è stato usato nell’ambito della medicina tradizionale per il trattamento del dolore ma anche per le condizioni infiammatorie croniche come l’ulcera peptica. Purtroppo, benchè efficaci, i numerosi rischi connessi all’utilizzo dei farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) per il trattamento del dolore e dell’infiammazione spingono molte sventurate persone colpite da dolori di varia origine a rinunciare ad esse.Alcune erbe medicinali possono essere utilizzate come terapie alternative, ma occorre muoversi in base a dati scientifici (e ovviamente su prescrizione medica). Nel corso di una ricerca scientifica (https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28088220) che ha isolato i composti di acido ellagico e acido gallico contenuti del melograno è stato rilevato un effetto inibitorio di questi due composti di una pericolosa sostanza che produce infiammazione, l’interleuchina 6 (IL-6).

Il melograno, oltre alle sue già documentate azioni protettive della prostata e dell’apparato cardiovascolare, vanta potenzialità antinfiammatoria eccezzionali che probabilmente non sono ancora state interamente esplorate.

 

Fonte:

 

BMC Complement Altern Med. 2017 Jan 14;17(1):47. doi: 10.1186/s12906-017-1555-0.Anti-inflammatory potential of ellagic acid, gallic acid and punicalagin A&B isolated from Punica granatum.BenSaad LA1Kim KH2Quah CC1Kim WR3Shahimi M4.

Vladimiro Colombi
Vladimiro Colombi è ritenuto uno dei maggiori esperti in naturopatia. Le sue conoscenze estremamente aggiornate si basano sui più recenti e rivoluzionari studi che hanno analizzato la relazione tra l’alimentazione e i veri meccanismi del metabolismo umano.
Related Posts

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage