News

NATUROPATIA E COLESTEROLO E I SUOI (PRESUNTI) PERICOLI

 

Da uno studio coreano dell’ottobre 2013 è emersa una notevole capacità dell’estratto di buccia di cipolla di ridurre l’ossidazione dei grassi nel sangue.colesterolo

Uno dei principali motivi che rende il colesterolo tanto pericoloso è determinato dal rischio di ossidazione delle placche all’interno dei vasi sanguigni. Un regolare consumo di frutta e verdura ad elevato contenuti di antiossidanti (polifenoli) è stato  già in passato provato essere in grado di prevenire molte malattie cardiovascolari.

Nel corso dello studio è emerso che la somministrazione di estratto di buccia di cipolle per due settimane il livello di colesterolo totale era significativamente diminuito. Le potenzialità emerse dallo studio dell’estratto sono evidenti: miglior profilo lipidico complessivo e mantenimento dei livelli dei principali antiossidanti nel sangue (tra i quali anche coenzima Q10).

 

Bibliografia:

Nutr Res Pract. 2013 Oct;7(5):373-9. doi: 10.4162/nrp.2013.7.5.373. Epub 2013 Oct 1.Effect of onion peel extract supplementation on the lipid profile and antioxidative status of healthy young women: a randomized, placebo-controlled, double-blind, crossover trial.Kim JCha YJLee KHPark E. Department of Food and Nutrition, Kyungnam University, 449 Woryeong-dong, Masanhappo-gu, Changwon-si, Gyeongnam 631-701, Korea.

Vladimiro Colombi
Vladimiro Colombi è ritenuto uno dei maggiori esperti in naturopatia. Le sue conoscenze estremamente aggiornate si basano sui più recenti e rivoluzionari studi che hanno analizzato la relazione tra l’alimentazione e i veri meccanismi del metabolismo umano.
Related Posts
LA SCHISANDRA CHINENSIS
maggio 26, 2016
Lievito e malattia di Crohn
ottobre 4, 2017

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage