News

I LATTOBACILLI PER LE INFEZIONI VIRALI?

Alcuni batteri potrebbero proteggerci dai virus

 

Uno studio effettuato nell’agosto del 2016 ha dimostrato una possibile azione terapeutica di alcuni batteri contro i virus.

Noti al grande pubblico con l’improprio nome di “fermenti lattici”, alcuni batteri appartenenti alla famiglia dei lattobacilli acidofili hanno mostrato un’azione antivirale notevole.

Se da un lato sappiamo infatti come l’assunzione di antibiotici in caso di infezioni virali sia assolutamente inutile, dall’altro sappiamo come i danni che taluni farmaci (antibiotici inclusi) sono in grado di produrre alla flora batterica intestinale. Non rara è per esempio la tendenza a manifestazioni da infezioni micotiche in conseguenza all’assunzione di antibiotici (come candidosi vaginali o reazioni dermatologiche sia su base allergica che micotica).

L’utilizzo di lattobacilli acidofili potrebbe rappresentare un presidio preventivo intelligente dalle infezioni virali e contemporaneamente salvaguardare la mucosa intestinale da danni importanti.

Una buona notizia se si pensa che nell’intestino alloggia una considerevole parte del sistena immunitario.

 

Fonte:

Probiotics Antimicrob Proteins. 2016 Aug 9. Effects of Simple and Microencapsulated Lactobacillus acidophilus With or Without Inulin on the Broiler Meat Quality Infected by Avian Influenza Virus (H9N2).Poorbaghi SL1,2Gheisari H3Dadras H4Sepehrimanesh M5Zolfaghari A3.

 

Vladimiro Colombi
Vladimiro Colombi è ritenuto uno dei maggiori esperti in naturopatia. Le sue conoscenze estremamente aggiornate si basano sui più recenti e rivoluzionari studi che hanno analizzato la relazione tra l’alimentazione e i veri meccanismi del metabolismo umano.
Related Posts
Stress e tiroide
dicembre 7, 2016

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage