News

Plastica, petrolio, salute e alimentazione (sana): report e milena gabanelli ci ricordano cose importanti….

plasticaLa plastica (e il petrolio dalla quale deriva) ha sicuramente modificato la nostra vita. Se ci guardiamo intorno quasi tutto quello che ci circonda sembra in qualche modo riportarci alla plastica.

Tuttavia un recente studio effettuato alla George Washington University riporta alla ribalta i pericoli che gli ftalati contenuti nella plastica stessa potrebbero far correre ai grandi consumatori di prodotti confezionati. Queste sostanze infatti possono favorire uno “sbilanciamento” del rapporto estrogeni-progesterone in favore dei primi anche nell’uomo, incrementando pertanto non solo la perdita di alcuni caratteri maschili nell’uomo (femminizzazione) ma predisponendo anche potenzialmente all’insorgenza di alcuni tumori.

Nella puntata di report andata in onda su rai 3 il giorno 17/4/2016 la conduttrice milena gabanelli ha spiegato (in modo come sempre esaustivo) l’importanza di un’alimentazione di qualità, ma ha anche dedicato ampio spazio all’impatto positivo sull’ambiente che un consumo energetico intelligente potrebbe produrre.

In questo senso la plastica (e il petrolio, suo progenitore) si pone sicuramente come un trade-union tra i due temi: il cibo (confezionato) da un lato e l’energia dall’altra. Vale infatti la pena ricordare che la plastica deriva dal petrolio.

I fast food sono sotto la lente da anni per la presenza in essi di grassi idrogenati, colpevoli di aumentare tumori, obesità e colesterolo. E con essi il lavoro degli oncologi. Forse da oggi abbiamo un nemico in più da combattere: i contenitori alimentari in plastica.

Vladimiro Colombi
Vladimiro Colombi è ritenuto uno dei maggiori esperti in naturopatia (non medico e non biologo nutrizionista). Le sue conoscenze estremamente aggiornate si basano sui più recenti e rivoluzionari studi che hanno analizzato la relazione tra la naturopatia e il cibo.
Related Posts

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage