News

I numerosi “effetti collaterali” (positivi) dell’allattamento al seno

 

 

baby-21167_960_720

 

L’allattamento al seno, osteggiato per alcuni anni (fortunatamente lontanissimi!) da pediatri di altri tempi oggi è considerato importantissimo per la costruzione del sistema immunitario del neonato.

Ricevere da parte del neonato  latte materno fin dai primi giorni rappresenta sicuramente un valido presidio per la propria salute. Ormai è noto infatti che tutti i mammiferi che non vengono allattati al seno (e soprattutto quelli che non ricevono nelle prime ore di vita il colostro) rischiano un importante aumento delle infezioni.

Recentemente il WCRF (World Cancer Research Foundation), massima autorità mondiale in tema di cancro, ha affermato come un allattamento protratto al seno per almeno sei mesi con solo latte materno e senza ulteriori aggiunte, sia in grado di prevenire l’insorgenza di future patologie tumorali, confermando le conclusioni a cui era già giunto nel 2007.

Vladimiro Colombi
Vladimiro Colombi è ritenuto uno dei maggiori esperti in naturopatia. Le sue conoscenze estremamente aggiornate si basano sui più recenti e rivoluzionari studi che hanno analizzato la relazione tra l’alimentazione e i veri meccanismi del metabolismo umano.
Related Posts
LA RUCOLA DELLE MERAVIGLIE
gennaio 16, 2017

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage